Esplora contenuti correlati

Vigile di frazione

Come funziona

Il sistema comunale di sicurezza urbana si fonda principalmente sulle attività della Polizia Locale. La continua presenza sul territorio degli Agenti che, va sottolineato, non hanno solo funzioni di controllo della circolazione e repressione delle infrazioni stradali, è un modo per monitorare e controllare le nostre frazioni in ciò coadiuvati da un moderno sistema di videosorveglianza.

Tuttavia un agente che passa raramente in un luogo, difficilmente coglie e percepisce anomalie o potenziali rischi; lo stesso agente che rimane sullo stesso territorio ristretto (la frazione) per più ore al giorno ha maggiori possibilità di relazionarsi con la popolazione e verificare tutto quanto succede.

Integrato l’organico è giunto il momento del rilancio del Vigile di frazione, che siamo certi, potrà avere tanto più successo, quanto più egli potrà interagire con gli abitanti, raccogliendo le loro problematiche e suggerimenti.

Il Vigile di frazione ha le competenze tecnologiche ed informatiche oggi necessarie per svolgere in parziale autonomia il proprio lavoro di raccordo tra la frazione e la sede centrale, saranno reperibili anche telefonicamente.

Al Vigile di frazione è stato affidato il compito di restare quanto più possibile nella frazione assegnata, compatibilmente con le normali attività, sia per stabilire un proficuo contatto con la popolazione che per controllare più approfonditamente il territorio.

Il Vigile di frazione:

  • costruirà e manterrà rapporti stretti la frazione, per verificare l’ordinato svolgersi della vita quotidiana, diventando il principale interlocutore cui rivolgersi per segnalare problemi, chiedere chiarimenti e consigli;
  • riceverà segnalazioni di disservizi dai cittadini ed effettuerà egli stesso segnalazioni inerenti la sicurezza, la viabilità, la manutenzione delle strade, dei marciapiedi, dei parchi e delle aree verdi e della pulizia del territorio;
  • garantirà il massimo impegno, affinché le segnalazioni raccolte trovino soluzione;
  • gestirà il controllo del centro della frazione, svolgendo attività di prevenzione e all’occorrenza anche di regolamentazione del traffico.

Sarà quindi, il vigile di frazione il punto di riferimento “che non cambia”, con cui poter costruire e mantenere un proficuo rapporto. Il servizio istituito in via sperimentale potrà essere ulteriormente integrato e potenziato anche in relazione alle problematiche che emergeranno dall’attività dei prossimi mesi.

Resta comunque fondamentale la collaborazione di ciascuno di noi: se suona l’allarme del vicino, se un cane abbaia in continuazione, se si vedono persone estranee in atteggiamenti sospetti è dovere civico di ciascuno contattare le forze dell’ordine. E’ sempre meglio fare una verifica che si rivelerà inutile che constatare un fatto delittuoso.

 

 

Vigili di frazione


Email

Zibido e Quartiere Rinascita
Mirko Giovanni Percivaldi
Email

Badile e Moirago
Giovanni Calvisi
Email

San Pietro Cusico e San Novo
Luigi Cicognini
Email

San Giacomo
Elias Natoli
Email



 

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto