Sei in : Home page » Territorio » Comitato gemellaggi » Eventi » Una Biblioteca per il Togo

INFO

 

Consigliere comunale incaricato al gemellaggio e alla promozione del territorio

Piazza Roma, 1
20080 Zibido San Giacomo (MI)

Andrea Pellini
» e-mail


Una Biblioteca per il Togo

Nel novembre 2013 la Fondazione per Leggere, che gestisce più di 50 biblioteche del Sud-Ovest Milanese, tra cui la nostra di San Giacomo, invia a tutti i comuni affiliati una richiesta di raccolta di libri in francese da spedire in Togo, piccolo Stato africano affacciato sul Golfo di Guinea, costituito da uno stretto lembo di terra tra Ghana e Benin: lì è presente una missione dell’Associazione Onlus Cuori Grandi di Magenta, per portare alfabetizzazione, acqua, viveri e cure tra la popolazione.

La lingua ufficiale di Stato è il francese, ma gli abitanti del Togo parlano il loro dialetto indigeno. L’operazione intrapresa dalla Onlus, quindi, è lunga e complicata: devono insegnare il francese ai bambini, che frequentano le scuole, e anche agli adulti. Bisogna partire, pertanto, da una biblioteca in lingua francese. Cuori Grandi ha contattato alcune scuole di Magenta e la Fondazione per Leggere, che, grazie al fattivo contributo della Responsabile delle Attività sul Territorio, Sig.ra Valentina Bondesan, e del Presidente Cesare Nai, sono riuscite a raccogliere circa 2000 libri.

Durante la conferenza stampa tenutasi presso la Sala Consigliare del Comune di Magenta, lunedì 17 febbraio 2014, i rappresentanti delle Istituzioni presenti hanno ringraziato il Comune di Zibido San Giacomo, perché, da solo, è riuscito a raccogliere ⅓ dei volumi totali; siamo molto felici e soddisfatti del lavoro compiuto e un sentito ringraziamento è rivolto al Comitato Gemellaggi e al Comune di Villecresnes, che ci hanno aiutato nella raccolta dei libri. Infatti nel novembre 2013, in occasione del Salone d’Autunno, il Comitato Gemellaggi del Comune di Zibido San Giacomo si è recato a Villecresens in pullmino per partecipare al Salone d’Autunno e, in quell’occasione, ha ritirato ben 9 scatoloni contenenti libri di vario genere: volumi di narrativa, saggistica, didattica, adatti a tutte le tipologie di lettori, dai bambini, ai ragazzi, agli adolescenti e agli adulti. In segno di ringraziamento, l’Associazione Cuori Grandi ha donato al Comune di Zibido un batìk, un telo di lino dipinto a colori vivaci dal popolo togolese, raffigurante un uomo stilizzato che trasporta una brocca d’acqua. Dopo averlo fatto incorniciare, ci siamo ripromessi di appenderlo nella nostra biblioteca con una targa commemorativa dell’evento.

La Fondazione per Leggere, quindi, vuole mostrare la propria presenza sul territorio attraverso la promozione di iniziative lodevoli come la presente. C’è stata grande partecipazione da parte di tanti comuni e scuole: si era partiti con un obbiettivo di circa 500 volumi, per poi giungere alla raccolta di 2000 testi, quadruplicando lo scopo iniziale. Tuttavia si accettano continuamente libri in francese per accrescere sempre di più la biblioteca in Togo. Chi fosse interessato può contattare direttamente la nostra biblioteca di San Giacomo in via Curiel 2 allo 02 / 90020228. «E se ognuno fa qualcosa, allora si può fare molto» Padre Puglisi, ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993 a Palermo. Grazie mille a tutti e alla prossima!

Una Biblioteca per il Togo Nel novembre 2013 la Fondazione per Leggere invia una richiesta di raccolta-libri in francese da spedire in Togo, dove è presente l’Associazione Onlus Cuori Grandi di Magenta, per portare alfabetizzazione tra la popolazione. Allora il Comitato Gemellaggi si è recato a Villecresnes per partecipare al Salone d’Autunno e ha ritirato 9 scatoloni pieni di libri. Un sentito ringraziamento è rivolto al Comitato Gemellaggi e al Comune di Villecresnes, che ci hanno aiutato nella raccolta di 2000 libri.