Esplora contenuti correlati

Coronavirus: importante !

08/03/20

Alla luce del nuovo Decreto, entrato in vigore questa mattina e valido fino al 3 aprile 2020, ricordiamo che tutta la Lombardia (oltre alle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbania, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia), è inserita nella nuova ZONA ROSSA.

E' pertanto necessario attenersi strettamente alle direttive. Nello specifico:

  1. EVITARE qualsiasi spostamento in entrata e in uscita dai territori della zona rossa, se non per COMPROVATE esigenze lavorative e spostamenti per motivi di salute.
  2. In presenza di febbre maggiore di 37,5° o di sintomatologia respiratoria è FORTEMENTE raccomandato di rimanere a casa.
  3. DIVIETO ASSOLUTO di mobilità dalla propria abitazione per chi è sottoposto alla quarantena o positivo al virus.
  4. Sono sospese tutte le manifestazioni sportive, culturali, religiose, incluse le cerimonie (matrimoni, funerali, ecc).
  5. Bar e ristoranti sono aperti solo dalle ore 6 alle 18, purché possano garantire la distanza di sicurezza fra le persone.
  6. Centri commerciali sono chiusi nelle giornate di sabato e domenica, con l'eccezione dei punti vendita alimentari, delle farmacie e parafarmacie, sempre però garantendo la distanza minima fra gli utenti. Durante la settimana è consentita l'apertura, sempre con la necessità di contingentare gli ingressi per non creare assembramenti.
  7. Le lezioni nelle scuole e tutti i servizi educativi sono sospesi fino al prossimo 3 aprile.
  8. Chiuse palestre, piscine e centri sportivi.

 

Ci si può spostare per raggiungere il proprio domicilio se si è fuori al momento dell'entrata in vigore del decreto.

Il mancato rispetto di queste misure sarà sanzionato. Ricordiamo a tutti che in questo momento è davvero necessario uno sforzo da parte di tutti noi, perché soltanto riducendo i contatti e la mobilità delle persone possiamo riuscire tutti insieme a combattere e sconfiggere il Coronavirus. E' assolutamente necessario EVITARE GLI ASSEMBRAMENTI, anche al di fuori degli esercizi commerciali, e mantenere sempre la distanza di sicurezza in tutte le situazioni. Per quanto riguarda la mobilità verso il posto di lavoro, il governo chiede ove possibile di utilizzare lo smart working o le ferie.

Vi chiediamo il rispetto delle misure e invitiamo tutti i cittadini a restare in casa il più possibile e uscire solo per reali necessità. Evitare la vita sociale anche all'aperto e proteggete le persone più esposte come gli anziani o gli immunidepressi.

 

 

dpcm_20200308

autocertificazione circolazione

Comune di Zibido San Giacomo

Piazza Roma, 1 20080 Zibido San Giacomo (MI)
Tel. 02.900.201
PEC: protocollo@pec.comune.zibidosangiacomo.mi.it

Orari di apertura

 

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto