Sei in : Home page » Comune » Spazio Comune » Archivio comunicazioni » Dettaglio » Voucher sociali


Voucher sociali


SERVIZI AL CITTADINO

BANDO PUBBLICO PER L’ACCREDITAMENTO RELATIVO ALL’EROGAZIONE DEI VOUCHER SOCIALI DEL DISTRETTO SOCIALE 6 ASL MILANO 2 ANNO 2011/2012

 
OGGETTO: in esecuzione alla determinazione n. 595 del 21/06/2011 del Comune di Pieve Emanuele, Ente Capofila del Distretto Sociale 6 ASL Milano 2, come previsto dal Piano di Zona 2009/2011, si invitano i soggetti professionalmente idonei che operano nel campo dei Servizi Socio-assistenziali a presentare domanda per essere accreditati all’erogazione di prestazioni di assistenza educativa e/o domiciliare e di trasporto, attraverso l’utilizzo dei voucher sociali, per i cittadini residenti nei Comuni del Distretto Sociale 6 ASL Milano 2. Le tipologie delle prestazioni oggetto di accreditamento, sono declinate all’art. 2 del “Patto di accreditamento” (allegato A).
 
SOGGETTI INTERESSATI: i soggetti ammessi a presentare domanda di accreditamento sono individuati in soggetti pubblici e privati (cooperative sociali, associazioni, aziende speciali,…), operanti nel settore dei Servizi alla Persona da almeno due anni.
 
DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE PER I NUOVI ACCREDITAMENTI:domanda sottoscritta dal Legale Rappresentante che certifichi quanto riportato all’articolo 3 del “Patto di accreditamento” e specifichi per quali prestazioni ci si intende accreditare. La domanda di accreditamento, allegato B) del presente Bando, è reperibile presso l’Ufficio di Piano/Ufficio Servizi Sociali del Comune di Pieve Emanuele o scaricabile direttamente dal sito www.comune.pieveemanuele.mi.it, dovrà essere corredata dagli allegati richiesti in calce alla stessa.
 
DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE PER LE DITTE GIA’ ACCREDITATE CON IL BANDO ANNO 2010/2011: domanda sottoscritta dal Legale Rappresentante, dove si dichiara la volontà di proseguire l’accreditamento e si autocertifica la permanenza del possesso dei requisiti individuati dall’art. 3 del “Patto di Accreditamento”. La domanda, allegato C) del presente Bando, è reperibile presso l’Ufficio di Piano c/o Ufficio Servizi Sociali del Comune di Pieve Emanuele o scaricabile direttamente dal sito www.comune.pieveemanuele.mi.it;
Le ditte già accreditate hanno la facoltà di modificare la tipologia delle prestazioni per le quali accreditarsi. In tal caso, se trattasi di prestazioni aggiuntive a quelle già accreditate, devono presentare, in allegato alla domanda, la documentazione riportata al paragrafo “Eventuali documentazioni” punti 1, 2 e 3 dell’allegato C).
Le ditte già accreditate hanno, altresì, la facoltà di trasmettere, in allegato alla domanda, eventuali requisiti migliorativi relativi alla qualità delle prestazioni oggetto dell’accreditamento.
 
MODALITA’ DI VALUTAZIONE DELLE DOMANDE: la Commissione procederà, per i nuovi accreditamenti, alla valutazione delle domande pervenute, stabilendone l’ammissibilità, l’esistenza dei requisiti e degli standard quanti-qualitativi richiesti.
Per le ditte già accreditate la Commissione procederà alla validazione e al rinnovo dell’accreditamento o all’eventuale estensione a nuove prestazioni dello stesso.
 
PROCEDURE DI ISCRIZIONE ALL’ALBO E DURATA: l’Albo degli Enti Accreditati è composto dall’elenco dei fornitori in possesso dei requisiti richiesti dal Bando e ha durata annuale. Sarà possibile presentare domanda di accreditamento, e quindi di iscrizione all’Albo, per uno solo o per più servizi. Dopo che la Commissione avrà esaminato tutte le domande, l’Ente Capofila del Distretto Sociale 6 ASL Milano 2 provvederà a pubblicare il costituito Albo degli Enti Accreditati presso l’Albo Pretorio e inviterà gli aventi diritto a sottoscrivere il Patto di Accreditamento.
L’Albo è aggiornato annualmente.
 
CAUSE DI NON ISCRIZIONE O CANCELLAZIONE DALL’ALBO: la mancanza dei requisiti richiesti comporterà l’esclusione dalla procedura di Accreditamento, ovvero la cancellazione dall’Albo. Parimenti comporteranno l’esclusione dall’ammissione alla procedura di Accreditamento e dall’iscrizione all’Albo le situazioni sotto riportate:
·         Condizioni previste dall’art. 10 del D.lgs. 65/2000;
·         Cause di divieto, decadenza, o di sospensione previste dalla vigente normativa antimafia;
·         Mancanza di presentazione della documentazione, delle dichiarazioni o attestazioni richieste, fatta salva la possibilità di integrazione valutata dalla Commissione.
 
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
 
Le domande, per i nuovi accreditati (allegato B) e per i vecchi accreditati(allegato C),devono essere consegnata in busta chiusa, con l’indicazione a retro dell’organizzazione mittente, e recante ad oggetto “Bando pubblico per l’accreditamento relativo all’erogazione di voucher sociali del Distretto Sociale 6 ASL MI 2 – anno 2011/12”, corredata dalla documentazione richiesta, presso il protocollo del Comune di Pieve Emanuele in via Viquarterio n. 1, dal giorno 24 giugno 2011 al giorno 25 luglio 2011, entro e non oltre, le ore 12.00, mediante raccomandata postale o agenzia di recapito autorizzata, oppure attraverso consegna diretta presso il protocollo.
 
 
Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito www.comune.pieveemanuele.mi.it, altrimenti contattando l’Ufficio di Piano del Distretto Sociale 6 ASL Milano 2 c/o l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Pieve Emanuele, tel. 02.90788296/328/351.
 
 
 
      Il Direttore Area Politiche Sociali
         Comune di Pieve Emanuele
 Ente Capofila Distretto Sociale 6 ASL Milano 2