Sei in : Home page » Comune » Spazio Comune » Archivio news » news_2017 » Strage di via D'Amelio


Strage di via D'Amelio


SPAZIO COMUNE

paolo-borsellino-okBorsellino, 25 anni fa la strage di via D’Amelio.
 
Il 19 luglio 1992 un'autobomba esplose in via D'Amelio a Palermo uccidendo il magistrato Paolo Borsellino e cinque agenti della polizia di Stato che lo scortavano, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter, Cosina e Claudio Traina.

Nel venticinquesimo anniversario della strage mafiosa, l’Amministrazione intende ricordare tutte le vittime delle mafie e tutti coloro che, come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, hanno contrastato questo fenomeno criminale con la determinazione di chi sa che non è un male ineluttabile, ma che invece può e deve essere sconfitto diffondendo sempre più, particolarmente tra i giovani, la cultura della legalità.