Sei in : Home page » Comune » Spazio Comune » Archivio news » news_2017 » Questionario trasporto pubblico

INFO

Responsabile Settore:
Denise Mosca
Tel. 02.90020.235
Fax 02.90020.227
» e-mail


Questionario trasporto pubblico


SPAZIO COMUNE



trasporti_big Intravedendo il rischio di ulteriori tagli al trasporto pubblico locale da parte di Città metropolitana per carenza dei fondi a disposizione, il 27 marzo scorso il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno che impegna il sindaco e la Giunta: “Ad adoperarsi presso la Regione Lombardia per scongiurare qualsiasi taglio […]; ad attivarsi presso il Governo affinché siano assegnate le risorse per permettere lo svolgimento dei servizi […]; ad attivarsi affinché la Regione Lombardia conferisca risorse a favore dell'Agenzia per il trasporto pubblico locale della Città metropolitana in modo che il servizio offerto sia adeguato alle esigenze di mobilità dei Comuni metropolitani […]”.

Il tema trasporti è ultimamente, purtroppo, sempre nell’occhio del ciclone. La Giunta ha pertanto anche deciso di promuovere un’indagine per individuare le reali esigenze dei cittadini di Zibido San Giacomo in merito al trasporto pubblico locale. Sarà analizzato l’intero trasporto che riguarda Zibido San Giacomo, con particolare riferimento alle frazioni San Giacomo, Zibido e San Pietro, che sono esterne ai passaggi di PMT lungo la SP dei Giovi, ma considerando comunque anche Badile e Moirago per una verifica e ottimizzazione di passaggi e orari. Come punti di riferimento e di arrivo per il nostro trasporto pubblico locale verranno considerati non solo Famagosta e Assago (MM2), ma anche altri punti strategici come Trezzano sul Naviglio (fermata FS), Rozzano (capolinea metrotramvia 15) e Binasco (punto di snodo per Pavia e non solo) per sapere quali di essi siano maggiormente utilizzati e scelti dai cittadini. La raccolta di informazioni servirà anche a ipotizzare soluzioni innovative rispetto al presente, come bus a chiamata, integrazioni tra ciclabilità e trasporto pubblico e car sharing. Tutto sarà quindi inviato all’Agenzia per il trasporto pubblico locale della Città metropolitana, cui si chiederà di tenerne in debito conto nella predisposizione del nuovo piano del trasporto pubblico.

“L’indagine - spiega l’assessore Stefano Dell’Acqua - è stata affidata a Poliedra, un consorzio del Politecnico di Milano che realizzerà le azioni previste nelle linee di indirizzo, a partire dalla stesura di un questionario sulla mobilità. Il documento è in fase di definizione in questi giorni e i cittadini potranno compilarlo sia online, sia in formato cartaceo. I risultati dell’indagine saranno presentati all’Agenzia per il trasporto pubblico locale”.
 

Compila il questionario on line