Sei in : Home page » Comune » Spazio Comune » Archivio news » 2014 » In occasione della festa patronale

INFO

Comune di Zibido San Giacomo
Piazza Roma, 1
20080 Zibido San Giacomo (MI)
fax 02.90020.238


Gabriella Fontana
tel. 02.90020.236
» email
Massimo Pizzigoni
tel. 02.90020.212
» email
Nicoletta Vecera
Tel. 02.90020.232
» e-mail

Icona documento 'Formato PDF'Programma (formato PDF - 484 KB)


 


In occasione della festa patronale


TERRE DI ZIBIDO

 


foto3In occasione della festa patronale
a Badile


Sabato 13 settembre
Oratorio Parrocchiale
ore 21,00 - concerto

Le Feste Patronali sono sempre state molto sentite dalla popolazione locale; accanto al loro profondo significato religioso, esse custodiscono una parte "pagana" di tradizioni, usi e costumi locali e sono sempre una occasione immancabile per conoscere più a fondo il nostro territorio. Ma sono anche un'opportunità per ritrovarsi, per incontrare persone care, per socializzare e stare insieme. In quest’ottica è stata pensata l’iniziativa in occasione della Festa di Badile: una serata di musica e karaoke, dagli anni ’60 ad oggi, guidata da Jessica Carera, detta Jejè, che coinvolgerà tutti i presenti con la sua splendida voce e la sua contagiosa allegria.



Prossimamente:


foto4Camminando "sempre" sull'acqua
a Cascina Boscaccio


Mercoledì 17 settembre
Cascina Boscaccio
ore 19,30 - rinfresco
ore 21,00 - convegno

Nel 2010, qui abbiamo ricordato i 10 anni del progetto Camminando sull’acqua presentando il nuovo PIA Terre fertili che aveva appena ricevuto il finanziamento della Regione Lombardia. Ormai giunti al termine del progetto, che ha visto la realizzazione di 12 operazioni da parte di 7 enti pubblici ed un privato, presentiamo le realizzazioni effettuate. Un’occasione per ritrovarsi, condividere i risultati, ma come avviene a Boscaccio anche per avviare nuove collaborazioni per pensare a nuovi progetti, per proseguire nella riqualificazione e valorizzazione del territorio e dell’ambiente, per renderlo fruibile cogliendo nuove sfide.



foto5Il coro restaurato
a San Giacomo


Domenica 21 settembre
Chiesa di San Giacomo
ore 17,00 - presentazione
ore 17,30 - concerto

La Chiesa di San Giacomo, dal 1998, è stata oggetto di numerosi interventi di risanamento e restauro. L’ultimo, recentemente concluso grazie a finanziamento regionale, riguarda il coro ligneo che presenta caratteri che lo collocano nel XVII secolo, quando erano ancora presenti in San Giacomo i Carmelitani della Congregazione Riformata di Mantova che vi ebbero sede dal 1519 al 1780. Il professionista che ha seguito i lavori, illustrerà il restauro. Al termine, l’Orchestra di fiati Garibaldi di Abbiategrasso, diretta dal Maestro Massimo Maltese e composta da 30 elementi, proporrà un repertorio Sinfonico Operistico di musica classica, Verdi, Wagner e Cajkovskij.



foto6Puliamo il mondo
tra Moirago e Badile


Sabato 27 settembre
Moirago
ore 14,30 - laboratorio

Il Comune di Zibido San Giacomo aderisce alla XXII edizione dell’iniziativa “Puliamo il mondo”. In prima fila, grandi e piccini collaboreranno a rendere la pista ciclabile del Naviglio Pavese più pulita, libera dai rifiuti e dal degrado. L’appuntamento è a Moirago presso l’area forestata dietro l’Asilo Salterio. Dopo una prima tappa per vedere come cresce la piccola foresta di Moirago e scoprire le essenze presenti, ci si avvia lungo la pista ciclabile verso Badile per vedere l’altro boschetto. Durante il percorso la raccolta dei rifiuti e pulizie varie. Ai partecipanti sarà fornito un kit per la raccolta dei rifiuti e al termine, per i bambini, una merenda per concludere il pomeriggio insieme.



foto7Canzoni milanesi
a Moirago


Domenica 28 settembre
Moirago
ore 17,30 - spettacolo

Chi non ha mai canticchiato una delle famose canzoni popolari milanesi? La lingua e la tradizione milanese costituiscono un patrimonio comune che non deve andare perduto: fanno parte di noi, del nostro territorio, delle nostre origini. Gli Stramilano sono un duo di artisti (Gianni Bambozzi e Paolo Menichini) che compongono e interpretano canzoni in dialetto milanese, contribuendo a mantenere viva e aggiornare la tradizione meneghina. Da anni si esibiscono su moltissimi palcoscenici della Lombardia riscuotendo ovunque successo e simpatia (sono regolari e graditi ospiti di Antenna3 e TeleLombardia). Ascolteremo i brani più caratteristici e famosi del folklore e della tradizione meneghina, ma anche nuove canzoni dialettali sulla vita della Milano di oggi con ritmi decisamente moderni.



foto8Serata letteraria
a Zibido


Martedì 30 settembre
Chiesa di Zibido
ore 21,00 - letture

La Chiesa di Zibido, dedicata a Santa Maria Assunta, diventa palcoscenico della serata letteraria che normalmente si svolge presso la biblioteca. Maria Vergine, figura centrale nella devozione popolare, protagonista privilegiata della creatività artistica, è stata fonte d'ispirazione poetica per diversi autori della nostra tradizione letteraria. “La Madonna in letteratura” è il tema centrale della serata. Guidati dal dott. Alberto Finazzi in un percorso tra testi poetici (da Iacopone da Todi, Dante e Petrarca fino agli autori del '900) e quadri famosi dell'arte italiana (tra cui quelli di Leonardo e Raffaello) ascolteremo come i più grandi autori hanno descritto e interpretato la Madonna.



foto9La Cappella restaurata
a Zibido

Sabato 4 ottobre
Chiesa di Zibido
ore 18,00 - presentazione
ore 20,00 - cena a cura del Gruppo Orti

La Chiesa di Zibido, ad un’unica navata con due cappelle laterali, risale al Quattrocento. Notevole è la Cappella della Madonna, che conserva una statua lignea della Vergine, circondata dalle magistrali formelle dei Misteri del Rosario. Attraverso un finanziamento della Regione Lombardia è stato portato a termine il restauro degli affreschi: Luigi Parma illustrerà i lavori e i dipinti. In collaborazione con la Civica Scuola di Musica Zibidese, il tenore della Scala di Milano Angelo Scardina, accompagnato alla tastiera da Sara Colagreco, proporrà una serie di brani della tradizione lirica incentrati sulla Madonna, dall’Ave Maria di Schubert a quella di Gounod e tante altre. Al termine, sarà possibile cenare presso l’attiguo “Spazio Orti”. Il ricavato sarà a sostegno degli interventi di restauro (per prenotare la cena: 349/4260014)



foto10Terre in gusto...il latte
a Cà Grande


Domenica 5 ottobre
Cà Grande
ore 10-18

Il latte di fattoria è un alimento unico, perché in grado di essere lavorato per produrre svariati e gustosi derivati. Conoscere da vicino i bovini, l’alimentazione e le colture, per apprezzare il lavoro della campagna e conoscere l’intero ciclo degli alimenti, è uno degli obiettivi che ci prefiggiamo nell’organizzazione di questa giornata. Ma non solo latte.
foto11Sin dalla tarda mattina sarà possibile apprezzare i prodotti del “Mercato della Terra” di Slow Food con possibilità di degustazione. Nel pomeriggio uno spettacolo educativo-teatrale dal titolo “Chi vusa pusè, la vacca l'è sua” realizzato dalla Compagnia teatrale “Le Bellezze ambrosiane”, introdurrà alla spiegazione del ciclo del latte con visita alle stalle, mungitura e realizzazione di un laboratorio sul formaggio. Sino a concludere la giornata con i balli sull'aia con cantastorie, chitarra e danze.



foto12Mercato della Terra
ore 10-18 Bancarelle espositive
Sono mercati contadini creati secondo linee guida che seguono la filosofia Slow Food, gestiti collettivamente, luoghi di incontro dove i produttori locali presentano prodotti di qualità direttamente ai consumatori, a prezzi giusti e garantendo metodi di produzione sostenibili per l'ambiente. Inoltre, preservano la cultura alimentare delle comunità locali e contribuiscono a difendere la biodiversità. Possibilità di degustazione dei prodotti.


foto13Il ciclo del latte
Transumanza delle vacche dalla stalla al pascolo - ore 11,30.
Spettacolo educativo-teatrale in dialetto milanese con spiegazione del ciclo del latte - ore 16,00.
La mungitura: come si mungeva la mucca negli anni passati e come si munge ora - ore 16,30.
Laboratorio del formaggio: con il latte appena munto verranno realizzati gustosi formaggi freschi - ore 17,00.


Pranzo in corte
ore 13,00
Possibilità di pranzo in Cascina con i prodotti dell’azienda agricola ZIPO.
Per informazioni e prenotazioni: Elisa Pozzi - cell. 349/2601886


Il mondo delle associazioni
ore 14-18
Le bancarelle dell’artigianato e delle associazioni.


Le nostre scuole e il CCR
ore 14-18
Un anno di lavori svolti e un anno nuovo da programmare.


Laboratori Spazio IGLOO
ore 14-18
Spazio alla fantasia e alla creatività con i consueti laboratori.


Spazio Gemellaggio
ore 14-18
Stand espositivo del Comune di Villecresnes.


Il trofeo del Borgo
ore 14-18
I Centri Anziani si sfidano nei loro tornei di carte.


Balli sull’aia
ore 18,00
Un moderno menestrello ci accompagnerà con la sua musica, ripercorrendo suoni di altri tempi.


Aperitivo
ore 19,00
Al termine un assaggio per tutti di un “piatto dei ricordi”: Riso e Latte e dolci fatti con riso.

20 anni di Pro Loco


foto15Compiamo vent’anni! Venti anni in cui la Pro Loco ha cercato di essere al servizio dei concittadini con corsi per bimbi ed adulti di ogni età, con manifestazioni come la Festa del Riso o le mai dimenticate “Disfide dei Copertoni” sul Naviglio. Anni passati a collaborare con le Amministrazioni Comunali, le Parrocchie e tutte le realtà del nostro territorio per la sua salvaguardia ed il suo miglioramento. Ci aspetta una nuova sfida, che vogliamo raccogliere, per migliorarci, per crescere: contiamo su ogni compaesano che voglia dedicare un po’ del suo tempo a questo nostro territorio, alle sue belle realtà ed alla sua bella gente per crescere assieme.

Il Presidente della Pro Loco
Roberto Castelli

Camminando sull'acqua


foto4foto2Nell’anno 2000 i Comuni di Gaggiano, Basiglio, Lacchiarella e Zibido San Giacomo, a cui si sono successivamente aggiunti i Comuni di Buccinasco, Noviglio, Trezzano sul Naviglio, Vernate, Rosate ed Assago, hanno avviato un progetto di riqualificazione ambientale e di fruibilità, al fine di salvaguardare e valorizzare le risorse ambientali, storiche, architettoniche e culturali. Tale programma, denominato “Camminando sull’acqua”, anche attraverso i finanziamenti ottenuti dal Master Plan dei Navigli, da MIBICI e dal Sistema Turistico, ha consentito di realizzare una importante rete ciclabile, struttura portante di MIBICI in sede locale. Dalla costante collaborazione tra questi Comuni sono nati successivamente due altri progetti, cofinanziati da Regione Lombardia nei bandi “POR Competitività 2007-2013 Asse 4”: “CAMMINANDO SULL’ACQUA – TERRE FERTILI Azioni di sistema per un progetto ecosostenibile nel Sud-Ovest milanese” (capofila il Comune di Zibido San Giacomo) e “Circuito Rurale Terracqua Parco Agricolo Sud Expo 2015 fuori le mura” (capofila il Parco Agricolo Sud Milano).
I materiali informativi e la documentazione dei progetti, sono disponibili sul sito internet: www.camminandosullacqua.it
 

 

Un grazie a


Pro Loco di Zibido San Giacomo, Associazione Lago Mulino, Don Claudio Preda parroco di San Giacomo Badile e San Pietro Cusico, Emilio Carlo e Marta Merlini, Famiglia Pozzi, Associazioni del territorio, Scuole di Zibido San Giacomo, Spazio IGLOO, Consiglio Comunale dei Ragazzi, Centri Anziani, Comitato Gemellaggi. Un particolare ringraziamento al gruppo volontari della Protezione Civile di Zibido San Giacomo.

Hanno contribuito alla Rassegna: Stefano Dell’Acqua, assessore alle politiche sociali e servizi al ciitadino, Silvia Vaiani, consigliere incaricato all’ambiente, Andrea Pellini, consigliere incaricato al gemellaggio e alla promozione del territorio