Sei in : Home page » Comune » Spazio Comune » Archivio news » 2011 » Casa dell'acqua

INFO

Servizi Informativi Comunali

Massimo Pizzigoni
tel. 02.90020.212
fax 02.90020.238
skype massimo.pizzigoni
» email


Casa dell'acqua


AMBIENTE

casa_acquaInaugurata a settembre del 2008, la Casa dell'Acqua ha consolidato il proprio funzionamento, erogando notevoli quantità di acqua, gasata e naturale.
La scelta di offrire gratuitamente questo servizio è nata dal desiderio di dimostrare la buona qualità dell'acqua distribuita attraverso la rete idrica pubblica, in modo tale da incentivarne l'utilizzo e diminuire nel contempo la produzione di bottiglie di plastica come rifiuto.

L'Amministrazione Comuale ha deciso di farsi carico del costo del funzionamento e mantenimento della casa dell'acqua. Tra questi costi, quello che prevale è quello di gestione dell'acqua gasata.
Per garantire la gratuita erogazione dell'acqua gasata ai cittadini del Comune, si è scelto di installare presso l'impianto un sistema di controllo dell'erogazione che permetta la fornitura solo ai cittadini residenti nel Comune. L'erogazione di acqua naturale, invece, è libera. 
crsSi è deciso di utilizzare come strumento di controllo la Carta Regione dei Servizi (CRS) emessa da Regione Lombardia per le prestazioni medico sanitarie, già in possesso a tutti i cittadini.

Per poter prelevare l'acqua gasata basterà quindi portare con sè la propria CRS ed inserirla nel lettore posizionato in fianco all'erogatore: il sistema verificherà l'identità scritta nella tessera, confrontandola con la banca dati comunale dei residenti, consentendo quindi l'erogazione di acqua gasata. In caso contrario, non sarà permessa l'erogazione.
Il sistema è dotato anche di un monitor, attraverso il quale vengono fornite informazioni al cittadino circa l'impianto, l'eventuale malfunzionamento del circuito di erogazione (soprattutto qualora finisse il gas CO2), ecc.

Ciascun cittadino può prelevare 20 lt. di acqua gasata alla settimana. Il sistema calcola il “credito” di acqua prelevabile dal nucleo famigliare, permettendo di utilizzare indistintamente qualunque carta della famiglia, in modo da non doversi ricordare quale carta portare con sé. E’ prevista l’abilitazione di soggetti non residenti, quali i titolari di ditte presenti nel territorio, o individui che dimorano nel Comune ma che hanno residenza in altri luoghi tramite compilazione di un apposito modulo scaricabile dal collegamento sottostante.

Tutte le CRS dei cittadini residenti nel Comune di Zibido San Giacomo sono già state abilitate, senza necessità di recarsi in Comune.

Il sistema entrerà in funzione dal mese di giugno

 

 

Icona documento 'Formato PDF'richiesta_casa_acqua.pdf (formato PDF - 39 KB)
Icona documento 'Formato Word'richiesta_casa_acqua.doc (formato Word - 33 KB)