Sei in : Home page » Aree tematiche » Finanza e tributi » TASI

INFO

Ufficio Tributi

Piazza Roma, 1
20080 Zibido San Giacomo (MI)

Silvana Di Donato
Tel. 02.90020.217
Fax 02.90020.240
» e-mail


calcolo_imu_tasi

 


TASI - Tributo per i Servizi Indivisibili

La TASI è diretta a coprire i costi dei servizi indivisibili del Comune, come per esempio l’illuminazione pubblica, manutenzione delle strade, del verde pubblico, ecc.


Chi deve pagare la TASI

La TASI deve essere pagata, nel Comune di Zibido San Giacomo, dal proprietario, usufruttuario e dal titolare di altri diritti reali, comprese le società cooperative edilizie a proprietà indivisa e l’Aler. Si precisa che ai sensi della deliberazione di Consiglio Comunale n. 11 del 29/04/2014, gli inquilini in locazione o comodato sono tenuti al pagamento della TASI, nel Comune di zibido San Giacomo. In questo caso, l'imposta è di competenza del proprietario dell'immobile per il 70% e dell'affittuario per il restante 30%.

Nel caso di concessione di aree demaniali, è tenuto al pagamento il concessionario.

Per gli immobili concessi in locazione finanziaria (leasing), è tenuto al pagamento il locatario a decorrere dalla data della stipula e per tutta la durata del contratto.


Su quali immobili si paga

Il presupposto impositivo della TASI è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati, ivi compresa l'abitazione principale, di aree scoperte nonché di quelle edificabili, a qualsiasi uso adibiti.

Agevolazioni
E' prevista una riduzione del 30% all’abitazione con unico occupante e del 30% alle famiglie con capacità contributiva attraverso l’applicazione dell’ISEE con reddito inferiore a € 15.000,00.


Come si calcola

La TASI, come l’IMU, si calcola sulla rendita catastale dell’immobile, che è un valore stabilito dal Catasto e che si trova generalmente scritto sul rogito o su una visura catastale aggiornata.

Dalla rendita catastale rivalutata del 5% e moltiplicata per il moltiplicatore utilizzato per l’IMU si calcola la base imponibile, sulla quale si applicano le aliquote approvate con Deliberazione di Consiglio Comunale nr. 12 del 27 aprile 2016 confermate anche per l'anno 2016:

  • Aliquota per abitazione principale ad eccezione di quelle accatastate nelle categorie A/1-A/8-A/9 e relative pertinenze (esclusivamente gli immobili classificati nelle categorie catastali C/2 – C/6 – C/7 , nella misura di una unità di pertinenza per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all’unità ad uso abitativo) - aliquota 2 per mille
  • Aliquota per tutti gli altri fabbricati - aliquota 2 per mille
  • Aliquota per i fabbricati produttivi di Cat. D - aliquota 2 per mille
  • Aliquota per le aree edificabili - aliquota 2 per mille
  • Aliquota fabbricati rurali ad uso strumentale - aliquota 1 per mille



Categorie catastali, moltiplicatore

  • A (da 2 a 7) abitazioni, moltiplic.: 160
  • C/2 cantine, sottotetti, depositi, moltiplic.: 160
  • C/6 box, moltiplic.: 160
  • C/7 tettoie, moltiplic.: 160 (le altre categorie catastali, ai fini TASI, non riguardano il Comune di Zibido San Giacomo).

Formula per calcolare la TASI: rendita catastale x 1,05 x moltiplicatore x aliquota (N.B. questo importo deve essere suddiviso in base alle percentuali di possesso dell’immobile).

Per il calcolo della TASI, è possibile utilizzare il programma al seguente link


Esclusioni

Sono escluse dalla TASI:

  • le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali imponibili, non operative, e le aree comuni condominiali di cui all'articolo 117 del codice civile che non siano detenute o occupate in via esclusiva.
  • i terreni agricoli.

Scadenze

Acconto: 16 giugno
Saldo: 16 dicembre
 


Dichiarazione

Ai fini della TASI rimangono valide le stesse dichiarazioni presentate per l’ICI e per l’IMU.

 

Informazioni aggiornate al 17 maggio 2016